Dott. Gaetano VaudoDott. Gaetano Vaudo

  • facebook
Ti trovi in: Home » FAQ » Caratteristiche delle protesi mammarie
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Caratteristiche delle protesi mammarie

Si differenziano per forma, superficie esterna, tipo di contenuto e costo.

Forma:
1.Rotonda a profilo basso/moderato o alto (fig 1)
2. Anatomica che con la sua forma a goccia si avvicina di più alla forma di una mammella naturale (fig 2).

Ne esistono diversi tipi che variano per altezza, larghezza e proiezione.
Superficie esterna.
1.Liscia
2.Rugosa (Testurizzata o al poliuretano) (fig.1 e 2) che riduce la possibilità di formazione della contrattura capsulare.

Contenuto:
1- Gel di silicone liquido o coesivo
2- Idrogel
3- Soluzione fisiologica

Figura 1.Protesi rotonda testurizzata in gel di silicone.
Figura 2.Protesi anatomica testurizzata in gel di silicone.

Costo: Varia notevolmente a secondo del tipo di protesi e della casa produttrice.
Alcune ditte garantiscono la sostituzione gratuita delle loro protesi nell'eventualità che dovessero sgonfiarsi a causa della perdita di integrità dell'involucro o valvola durante l'intera vita del paziente ricevente.

Chiedi informazioni Stampa la pagina