Dott. Gaetano VaudoDott. Gaetano Vaudo

  • facebook
Ti trovi in: Home » Chirurgia estetica viso » Blefaroplastica
Condividi su  Facebook Condividi su  Twitter Consiglia la pagina

Blefaroplastica

Migliorare lo sguardo

Obiettivo: Rende lo sguardo più giovanile eliminando l'eccesso di cute palpebrale e/o il grasso periorbitario

Tecnica: Le incisioni vengono eseguite nella naturale piega cutanea della palpebra superiore e 1-2 mm sotto il bordo ciliare nella palpebra inferiore.
Dopo una precisa asportazione della pelle e del grasso in eccesso si effettuano delle suture intradermiche (senza punti esterni).L'utilizzo del bisturi a radiofrequenza permette un minor sanguinamento e minor trauma ai tessuti.
In rari casi si può evitare il taglio esterno della palpebra inferiore (accesso trans-congiuntivale).

Anestesia: Locale per Blefaroplastica superiore, a cui si può associare una leggera sedazione nella blefaroplastica inferiore.

Degenza: Generalmente è ambulatoriale sia per blefaroplastica superiore, che per la blefaroplastica inferiore.

Post-operatorio: Medicazioni con piccoli cerotti per 4-5 giorni.
Rimozione delle suture dopo 3-4 giorni nelle palpebre superiori e 6-7 giorni in quelle inferiori.

Nella maggioranza dei casi compaiono lividi per alcuni giorni e un lieve gonfiore per qualche settimana.
Le cicatrici sono poco o per niente visibili.

Chiedi informazioni Stampa la pagina